L’alternanza scuola lavoro è una metodologia didattica, introdotta nel sistema educativo dall’art. 4 della L. 53/2003 con l’obiettivo di arricchire i percorsi del secondo ciclo con competenze spendibili nel mercato del lavoro.

I percorsi in alternanza scuola lavoro sono organizzati sulla base di convenzioni tra l’istituzione scolastica o formativa e il soggetto ospitante, che li regolamentano alternando periodi in aula e in contesti lavorativi, nel rispetto del profilo educativo del percorso ordinario (d. lgs. 77/2005). Nell’ambito dell’alternanza la permanenza dei giovani in contesti lavorativi non si configura come un rapporto di lavoro: i giovani mantengono lo status di studenti e la scuola o l’istituzione formativa è responsabile dell’intero percorso.

La legge n. 107/2015 (c.d. Buona Scuola) ha sistematizzato l’alternanza scuola lavoro nei percorsi del secondo ciclo, introducendo l’obbligo per gli studenti del secondo biennio e dell’ultimo anno di svolgere in alternanza un monte ore minimo di 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e 200 ore per i licei, da inserire nel Piano dell’offerta triennale.

L’alternanza si realizza svolgendo attività all’interno e all’esterno della scuola, (Si riportano a titolo esemplificativo alcune modalità per lo sviluppo delle competenze: stage, visite aziendali, redazione del curriculum vitae, commessa esterna, commessa interna, orientamento, visite didattiche, testimonianze, incontro con CPI, impresa formativa simulata, bottega scuola, alternanza scuola lavoro in apprendistato, laboratori territoriali per l’occupabilità), in un percorso ideale che parte dalla didattica laboratoriale e giunge al rapporto di collaborazione fra scuole, studenti ed imprese ospitanti. Il percorso è monitorato attraverso la collaborazione fra i soggetti coinvolti, nel cui ambito il ruolo del tutor scolastico e di quello aziendale è di particolare rilievo.

Nel primo caso, si tratta di orientamento, incontri formativi con esperti esterni, insegnamenti di istruzione generale in preparazione all’attività di stage. Le attività fuori dalla scuola riguardano lo stage presso le strutture ospitanti e la formazione in aula. Sono previste diverse figure di operatori della didattica: tutor aziendali, docenti che seguono l’attività didattica in aula, docenti incaricati del rapporto con le strutture ospitanti/aziende, i consulenti esterni. L’istituzione scolastica o formativa con la collaborazione del tutor esterno designato dalla struttura ospitante/azienda valuta il percorso di alternanza effettuato e provvede a certificare le competenze acquisite dagli studenti nel percorso. Le competenze acquisite costituiscono credito sia ai fini della prosecuzione del percorso scolastico o formativo per il conseguimento del diploma o della qualifica, sia per gli eventuali passaggi tra i sistemi ivi compresa l’eventuale transizione nei percorsi di apprendistato. Al termine del percorso, quindi, vengono rilasciati attestati di frequenza, certificati di competenze e crediti.

Nel contesto della sperimentazione del sistema duale in Italia, lo Stato, le Regioni e le Province Autonome hanno concluso un accordo (CSR 158/2015 del 24/9/15) su un progetto di rafforzamento del suddetto sistema nell’ambito della Iefp che consentirà agli studenti iscritti ai corsi Iefp regionale di optare per un modello formativo duale in cui l’alternanza scuola-lavoro verrà “rafforzata” da periodi di applicazione pratica presso un datore di lavoro non inferiore a 400 ore annue.

Metrica Società Cooperativa, Agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana propone ai Licei alcune soluzioni di percorsi integrati da realizzare nel triennio con gli studenti oltreché supporto organizzativo dei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro; assistenza tecnica e monitoraggio dei percorsi.

orientamento 16 ore
sicurezza 28 ore
impresa simulata 20 ore
E-portfolio 24 ore
Workshop 24 ore
Mestieri 18 ore
stage in azienda 80 ore

Puoi contattarci per ricevere la nostra brochure con il dettaglio e i costi di tutte le proposte integrate di percorsi che Metrica potrà aiutarti a realizzare grazie alla sua esperienza su progetti di Alternanza Scuola Lavoro, quali il progetto PASSALO che ha visto protagoniste tutte le scuole superiori della provincia di Siena

Lorusso BN

Lorusso Tina

Coordinamento progetto alternanza
Phone: +39 0577532986